Blog

EXTRAURBAN – Festival dei paesaggi del grano


Il Festival dei paesaggi del grano, nella sua prima edizione a valenza europea, racchiude una serie di manifestazioni/prodotti creativi e culturali che si andranno man mano sviluppando durante le azioni/attività specifiche messe in campo dagli attori e dai protagonisti della partnership progettuale e dalla rete dei soggetti coinvolti.
Si tratta di co-progettare, sviluppare e produrre prodotti creativi e culturali che hanno in comune il tema della cultura e della tradizione del grano e di mostrare come questi caratterizzano la vita dell’uomo nel passato, nel presente e nel futuro.
Grazie alle attività progettuali, quindi, sarà possibile recuperare e ridefinire il rapporto tra l’uomo e il paesaggio/ambiente in cui vive (officina dell’uomo sul territorio), rileggendo la storia dell’uomo nei luoghi del grano, con le sue diverse interpretazioni, manifestazioni e rappresentazioni culturali nei vari settori e campi di azione umana, dall’agricoltura all’architettura rurale, dalla letteratura alla poesia, dalle arti visive e creative alla musica. In questo modo, potranno essere poste le basi per un nuovo modello concettuale di produzione artistica e di educazione culturale per l’uomo che “si riappropria delle origini e da queste ridisegna il modo e gli strumenti per vivere al meglio i luoghi in cui abita”.
Ogni prodotto culturale previsto rappresenta un progetto a sé stante, strutturato in più fasi di attività e attraverso un iter che va dalla co-progettazione, sviluppo e produzione, alla presentazione e diffusione del prodotto/output.

ExtraUrban
Dalla riforma agraria ai raccoglitori extracomunitari
RESIDENZA ARTISTICA ITINERANTE
Da Matera – Borgo La Martella a Palazzo San Gervasio
15-18 DICEMBRE 2016

COMUNICATO STAMPA
Dal 15 al 18 dicembre 2016 si terrà la residenza artistica itinerante ExtraUrban, attività prevista all’interno del Progetto “Festival dei Paesaggi del Grano”, realizzato da ARTErìa, Associazione d’Arte e Cultura di Matera, finanziato nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Visioni Urbane: Progetti Innovativi per l’avvio e valorizzazione della rete dei Centri per la Creatività giovanile” – D.G.R. 758/2012 e s.m.i.,
Obiettivo di ExtraUrban è la creazione di un network di esperti e artisti attraverso la metodologia della residenza artistica, che assume un carattere innovativo, rispetto al settore di riferimento, perché ideata in modo itinerante. Con “ExtraUrban”, infatti, in tre giorni, un team di esperti, studiosi, artisti, giovani e professionisti, attraverso un cammino a piedi e con automezzi lungo di circa 70 chilometri, partiranno dal Borgo La Martella – Matera, fino a raggiungere Palazzo San Gervasio in provincia di Potenza. Dalla “fotografia” al “cortometraggio”, dalla “video arte” alla “soundart”, dal “cinema” al “documentario” per indagare la complessità e le problematicità del paesaggio extraurbano e rurale e delle comunità che lo abitano, per comprenderne la cultura e la storia, ricercando le tracce che ne identificano gli aspetti materiali, tecnologici ma anche spirituali, rituali ed artistici. Attraverso il lavoro svolto ed i risultati ottenuti si andrà a definire un itinerario metastorico narrato e divulgato su di una piattaforma web avvalendosi della visione degli artisti e l’apporto di esperti del territorio e studiosi. Il gruppo sarà composto da 20 partecipanti fra cui sono stati scelti, tramite bando, 4 artisti italiani che lavoreranno per il progetto “ExtraUrban”. I partecipanti ed i 4 artisti selezionati prenderanno parte alla residenza itinerante, condotta dal Gruppo Stalker di Roma e meson ro studio di Matera, dal 15 al 18 Dicembre 2016. I loro lavori, elaborati dopo la residenza, saranno presentati a Roma e a Matera e saranno diffusi insieme al documentario realizzato durante i giorni della residenza dalla giornalista/regista Bulgara Milena Kaneva.
Gli artisti vincitori del bando sono:
Bernando Bruno, Sergio Campione, Alfredo Chiarappa e Guendalina Salini.
Gli altri artisti e partecipanti alla residenza sono:
Nico Angiuli, Francesco Careri, Dario Carmentano, Mimì Coviello, Vito Di Lena, Donato Faruolo, Rocco Giove, Laura Greco, Pino Lauria, Gianfranco Lionetti, Milena Kaneva, Pressiana Stanilova, Vito Maiullari, Lorenzo Romito, Daniela Scapin, Andrea Semplici, Mariano Silletti.
Nell’ambito della residenza ExtraUrban si prevedono le seguenti attività di formazione e divulgazione rivolte soprattutto alla comunità giovanile interessata:
15 dicembre 2016
CONVEGNO “Paesaggio, identità e Comunità tra locale e globale” a cura di esperti di paesaggio.
WORKSHOP “Dalla riforma agraria ai raccoglitori extracomunitari”. Diversi stakeholders e attori rappresentativi del mondo politico-istituzionale, sociale ed economico insieme ad Artisti e Studiosi saranno invitati a confrontarsi e a dare il proprio contributo.
Il convegno ed i WS si realizzeranno a Matera presso il Centro per la creatività giovanile “Casa Cava” di Matera.
16-17-18-dicembre 2016

Recapiti: Segreteria of ARTErìa Vico XX Settembre n. 2, Matera,
Italy, Tel. +39 3398931949
e.mail extraurban@festivaldeipaesaggidelgrano.it

No Comments

Post a Comment